Zaverio Defendi

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in
Nel 1984 dopo i miei primi scatti realizzati con la fotocamera di mio padre decisi di acquistare la prima reflex e di frequentare un corso di fotografia organizzato dal comune di Dalmine, al termine del quale con Andrea e Claudio decidemmo di dare vita al Circolo fotografico Dalmine, chiedendo agli altri partecipanti se intendessero aderire. Per prima cosa nominammo presidente Andrea, che ha saputo ben avviare e gestire il Circolo prima di trasferirsi definitivamente a New York, dove ha iniziato una nuova vita da fotografo. Poi pian piano arrivarono altri soci che con noi hanno fatto la storia del Circolo: mi riferisco in particolare a Carlo, Sandro, Gigi, Elio, Ivano, Giancarlo, Silvano, Enrico e altri che si iscrissero in seguito. Nell’arco di questi trent’anni si sono avvicendati molti presidenti e anch’io ho avuto l’onore di rappresentare il Circolo: sembra solo ieri ma gli anni sono passati velocemente. Per questo, guardandomi indietro non posso non ricordare anche Battista, Vittorio, Fiorino e Gian Paolo, che non potranno più essere con noi a festeggiare futuri anniversari. Devo infine notare con piacere che grazie alla felice intuizione di Elio, che ha deciso di trasformare in workshop fotografico i consueti corsi di fotografia, i nuovi iscritti sono sempre in aumento: tra tanti che dopo un anno ci lasciano c’è sempre qualcuno che rimane nella nostra famiglia. Ringrazio perciò anche loro e i soci passati di qui, quelli che hanno messo radici permanenti al Circolo e coloro che spero continueranno ad iscriversi per condividere questa avventura che alcuni di noi hanno iniziato trent’anni fa. Grazie ancora a tutti di vero cuore per il vostro impegno per un sempre vivo Circolo Fotografico Dalmine.